Domani pomeriggio si affronteranno nel big match della trentaduesima giornata Catanzaro e Bari. Una sfida storica del calcio italiano, andata in scena in totale 40 volte, tra due squadre importanti del Meridione, capoluoghi di Puglia e Calabria. Il bilancio in trasferta è negativo per i biancorossi: in 17 partite i galletti hanno vinto una volta sola, a fronte di 10 pareggi e 6 sconfitte. L'unica vittoria del Bari a Catanzaro risale alla gara di Coppa Italia del 1984, decisa da Edi Bivi arrivato due giorni prima dal calciomercato proprio dal club calabrese. 

E' curioso notare che dei dieci pareggi in Calabria, sette siano terminati 0-0 e tre 1-1. Sintomo di una partita da sempre tattica e all'insegna dell'equilibrio. L'ultima gara giocata al 'Ceravolo' risale al match dello scorso anno, l’ultima tappa della regular season, conclusa prematuramente per via della pandemia di Covid-19 che avrebbe portato l’Italia ad un lockdown di quasi due mesi. Il match terminò 1-1, con Antenucci che segnò dopo una manciata di secondi e Kanoutè che pareggiò nella ripresa.

L'ultima vittoria dei padroni di casa cade nel settembre 2004, in Serie B. Aprì le marcature bomber Corona, pareggiò per il Bari Carrus e chiuse i conti Benny Carbone. Catanzaro-Bari si è giocata anche quattro volte in campo neutro: bilancio di due sconfitte baresi, un pareggio ed una vittoria. Quella partita si giocò al 'Granillo' di Reggio Calabria e vide la squadra allenata da Losi imporsi 2-3, con una doppietta di Penzo ed un gol di Scarrone.

Sezione: Corsi & Ricorsi / Data: Sab 20 marzo 2021 alle 16:00
Autore: Claudio Mele
Vedi letture
Print