A 36 anni, il fantasista Alessandro Rosina, a Bari nella stagione 2015-’16, ha comunicato di voler appendere gli scarpini al chiodo. L’annuncio è stato dato in un’intervista rilasciata al quotidiano "Il Mattino". Il trequartista ha dichiarato che non prolungherà il contratto con la Salernitana, scaduto il 30 giugno scorso. Il giocatore, che in biancorosso collezionò 41 presenze ed 11 reti, era lontano dai campi ormai da un anno, non rientrando nei piani tecnici del club campano e del suo mister Giampiero Ventura.

Ed i suoi progetti, adesso, stando a quanto riporta salernitananews.it, sono lontani dal mondo del pallone: “Un mondo che mi ha dato tanto, ma è tempo di slegarsi. Mi sono iscritto all’università, frequento il corso di laurea in Economia e Gestione Immobiliare, ho sostenuto cinque esami e me ne mancano due per completare il primo anno. Il golf? Mi piace molto. È uno sport pulito, bellissimo, a contatto con la natura. Dopo anni di sport da contatto e magari di incomprensioni che fanno parte della normale vita di gruppo, cambia lo scenario, nel silenzio del green. Lascio il calcio, perché è il momento giusto: un professionista deve avere la maturità di dire basta, senza fare l’eterno Peter Pan.”

Sezione: Gli ex / Data: Gio 02 luglio 2020 alle 13:15
Autore: Giovanni Gaudenzi
Vedi letture
Print