Cornacchini: "Rigore inesistente. La Poule e il Picerno..."

05.05.2019 17:20 di Redazione TuttoBari   Vedi letture
Cornacchini: "Rigore inesistente. La Poule e il Picerno..."

Il rigore di Pizzutelli nei minuti di recupero punisce il Bari ben oltre i propri demeriti. I biancorossi chiudono il campionato con la più indolore delle sconfitte anche se il penalty concesso dal direttore di gara, nato da un tocco di mano di Di Cesare inesistente, non è andato giù a mister Cornacchini.

"Non siamo stati trattati molto bene nel corso di questa stagione - le parole del tecnico ai microfoni di TelebariAbbiamo subito otto rigori e ne abbiamo avuti cinque. Questo rigore non c'era ed abbiamo perso una partita immeritatamente contro un avversario che non ha fatto nulla per vincere. Fortuna che non cambia niente anche se i ragazzi non meritavano di perdere visto che abbiamo disputato una buona gara. Non volevamo finire così. Sembrava che l'arbitro non vedesse l'ora di dare un rigore. Di Cesare aveva addirittura le mani dietro la schiena. Non capisco come ha fatto il guardalinee a non accorgersene. Loro sono lì anche per aiutare il direttore di gara. Pozzebon? Probabilmente non sta passando un gran momento ma l'importante era raggiungere l'obiettivo. E direi che l'abbiamo raggiunto".

I galletti saranno impegnati domenica prossima contro il Picerno per i play-off scudetto: "E' una squadra ostica, pratica un 5-3-2, gioca un buon calcio, ha sicuramente delle qualità. E' un match che dobbiamo preparare bene".