Il Bari si aggrapperà ancora ad Antenucci. La Gazzetta dello Sport parla del bomber biancorosso, che può rilanciare in vista del prossimo anno. "Vivarini o no, anche il nuovo Bari ruoterà intorno al suo uomo più rappresentativo: Mirco Antenucci", sentenzia il quotidiano.

Ma servirà altro al suo fianco: "Antenucci sente come pochi il profumo del gol, sa castigare i portieri avversari con spietata freddezza, ma gira al largo dagli ultimi venti metri. E allora, se il Bari vorrà tenersi Antenucci, dovrà mettergli accanto il centravanti giusto. Il generoso Simeri ha fatto bene, ma non è il tipico ariete d’area".

Sezione: In Primo Piano / Data: Lun 03 agosto 2020 alle 10:00
Autore: Redazione TuttoBari
Vedi letture
Print