Domani pomeriggio Bari e Potenza saranno di scena allo stadio 'S. Nicola' per il big match della diciottesima giornata del Girone C. Ad affrontarsi sono la seconda e la terza miglior difesa del girone: i lucani hanno fin qui subito 11 reti mentre i biancorossi soltanto 12. Un dato esemplificativo della solidità difensiva dei rossoblu sta nel numero di clean sheets dell'11 di mister Raffaele: ben 12 in 17 partite! Il Bari è invece secondo in classifica con 9 reti inviolate. A comandare questa speciale classifica è proprio il portiere del Potenza Ioime ad 8 partite, seguito a quota 7 da Frattali e Guarna della Reggina. Il secondo portiere lucano Breza è invece a quota 4.

Se abbiamo detto della difesa, anche i numeri dell'attacco non sono da meno. Delle cinque squadre di testa il Potenza è la squadra con il peggior attacco: 22 reti, contro le 28 dei galletti, ma è, alle spalle della Reggina, la squadra che ha totalizzato il maggior numero di reti con marcatori diversi, ben 11. Il Bari in questa classifica è invece a quota 10. Il miglior marcatore dei rossoblu è Jacopo Murano a quota 5 reti, molto distante dal bomber biancorosso Mirco Antenucci.

Sarà una sfida inedita tra i due allenatori Vivarini e Raffaele. Mai si erano affrontati tra di loro, nè ci sono precedenti tra Vivarini e Raffaele contro rispettivamente Potenza e Bari. Occhio infine ai secondi tempi del Potenza: è la squadra del Girone C, assieme alla Ternana, che guadagna il maggior numero di punti rispetto ai risultati del primo tempo: +10 è lo score, contro il +8 del Bari

Sezione: News / Data: Sab 07 dicembre 2019 alle 22:00
Autore: Claudio Mele
Vedi letture
Print