Un punto acciuffato in extremis, a due soli giri di lancette dal termine dell’incontro. Con una zampata sottoporta di Perrotta, nell’unico vero tiro in porta del match biancorosso, dopo il vantaggio della Reggina, con Denis, al minuto 69. Grazie al risultato di Reggio Calabria, ed al contemporaneo pareggio a reti bianche maturato tra Monopoli e Ternana, il Bari mantiene il secondo posto in graduatoria, a sei lunghezze dalla capolista ed a pari punti con gli umbri. L'autore del gol dei galletti si è espresso così ai microfoni di Radiobari:"Una partita complicata, la Reggina non ci ha consentito di imporre il nostro gioco, ma abbiamo tenuto botta. Siamo stati bravi a riprenderla. Il mio gol è arrivato nel momento giusto, spero ne arrivino altriAbbiamo fatto una buona gara con la prima della classe. Dobbiamo superare la difficoltà con grinta e determinazione, come oggi. Ci hanno aggredito alti ed è stata un match con molti falli. Non sempre siamo riusciti a ripartire bene, ma per fortuna abbiamo preso un buon punto. Il gol era regolare, sapevo di non essere in fuorigioco. Nelle partite precedenti abbiamo giocato bene, arrivando spesso al tiro, oggi è stato più difficile."

Sezione: News / Data: Dom 26 Gennaio 2020 alle 17:45
Autore: Giovanni Gaudenzi
Vedi letture
Print