Reginaldo, attaccante della Reggina, parla del campionato degli amaranto: "Dopo le vacanze natalizie abbiamo lavorato per una decina di giorni con carichi di lavoro importanti. Era normale che le prime partite le avresti sofferte ma abbiamo messo benzina per lo sprint finale. E contro il Bari abbiamo dimostrato che stavamo tornando in noi. Sapevamo che il girone di ritorno sarebbe stato diverso perché tutte si chiudono anche per un punto. Sapevamo anche che non avremmo potuto replicare il girone d'andata. Però per noi giocatori non è stata così difficile come è stata dipinta", si legge su TuttoC.

Sezione: News / Data: Ven 14 febbraio 2020 alle 14:00
Autore: Redazione TuttoBari
Vedi letture
Print