Sorride il Monopoli dopo l'inaspettato successo in casa della Ternana. Al termine della sfida del Liberati è intervenuto Giuseppe Scienza. Queste le parole del tecnico pugliese: "L’abbiamo preparata bene in settimana e abbiamo raccolto, non volevo che la squadra si difendesse e basta. Siamo in un girone devastante e indecifrabile, i valori sono altissimi - afferma ai microfoni di ternananews.it - è una mini Serie B. Città e storie importanti. Difficile dire la favorita. Catanzaro, Catania, Ternana, Reggina e Bari sono le cinque che si decideranno il campionato, sono veramente forti. Poi ce ne sono altre come Teramo, Francavilla, Potenza e Casertana, tutte ostiche. L'anno scorso c'erano meno squadre forti, difficile che quest'anno qualcuna scappi via, questo equilibrio è bellissimo". 

Sezione: Serie C / Data: Lun 16 settembre 2019 alle 18:00
Autore: Gianmaria De Candia
Vedi letture
Print