Auteri e Braglia ne hanno vissute di cotte e di crude. I due tecnici attualmente di Bari e Avellino siedono in panchina da quasi trent'anni, rigorosamente in piazze del Centro-Sud e con un mantra ben preciso: il 3-4-3. Entrambi amano questo modulo di gioco. Ne apprezzano l'offensività, la bontà del palleggio e del pressing estenuante. Ne hanno vinti di campionati, non si contano neanche sulle dita di una mano. Oggi si sfidano, per il posto in vetta al Girone C che vale la Serie B.

Auteri è partito fortissimo con il suo Bari: 10 punti in quattro partite, primo posto e già un'impronta del suo gioco ben visibile nella squadra biancorossa. Braglia ha fatto ancora meglio: due successi su due, entrambi in trasferta a Viterbo e Palermo. I lupi, dopo un'annata difficile, hanno grandi ambizioni e lotteranno fino all'ultimo istante. Dal mercato sono arrivati profili esperti come Fella, vicecapocannoniere la scorsa stagione, e l'ex biancorosso Riccardo Maniero. Con due volponi come Auteri e Braglia ci sarà da divertirsi.

Alla festa vuole partecipare anche la Turris, che centra la terza vittoria consecutiva sul campo del Bisceglie. I corallini non vogliono smettere di sognare, così come il Teramo, che dopo il pareggio al San Nicola batte a domicilio il Monopoli. I biancoverdi sono in un periodo di flessione, ma mister Scienza saprà toccare le corde giuste per far svoltare la sua squadra il prima possibile. Male il Palermo che perde ancora e resta nelle ultime posizioni. I siciliani sono l'unico club al pari del Bisceglie a non aver ancora segnato. Il distacco dal Bari è già di 9 punti.

Nelle altre partite bene il Foggia che vince all'esordio con il Potenza e la Juve Stabia che ribalta il Francavilla, in una piccola crisi di risultati. Non vanno oltre il pareggio Catanzaro e Ternana contro rispettivamente Vibonese e Casertana: per club che ambiscono al salto di categoria queste sono occasioni da non fallire. 

Nel prossimo turno il Bari riposerà, a causa dell'esclusione del Trapani dal campionato. I tifosi biancorossi potranno però gustarsi un interessante Avellino-Juve Stabia, derby campano tra due squadre che devono confermarsi.

Classifica: Bari 10, Turris* 9, Teramo* 7, Ternana, Avellino**, Juve Stabia 6, Vibonese 5, Catanzaro*, Potenza* 4, Catania*, Monopoli*, Foggia*** 3, Casertana**, Paganese 2, Cavese*, Francavilla, Palermo*, Viterbese 1, Bisceglie*** 0.

*una partita in meno

**due partite in meno

*** tra partite in meno

Catania 4 punti di penalizzazione

Sezione: Serie C / Data: Lun 12 ottobre 2020 alle 17:00
Autore: Claudio Mele
Vedi letture
Print