Alessandro Laricchia, amministratore unico del Monopoli, ha parlato a TMW Radio della questione playoff: "C'è molta confusione, e i temi sono tanti: su alcuni siamo d'accordo, su altri niente affatto. Noi eravamo tra chi voleva tornare a giocare, e siamo contenti che il Consiglio Federale abbia deciso che il campo debba decidere i risultati. Ci sono cose che non ci piacciono, come per esempio la mancata riforma. Chi ha investito molto, oggi spinge per giocare per accaparrarsi quell'unico posto a disposizione. Purtroppo Gravina ci ha detto che dobbiamo seguire le regole e farla casomai per l'anno prossimo. Il protocollo lo osserviamo a denti stretti: le cifre sono importanti, dobbiamo spendere molti soldi subito e non si sa se la lega o la FIGC ci aiuteranno a breve termine. Ghirelli? Si è adoperato così da farci avere risorse per cui abbiamo potuto pagare tutte le pendenze con i nostri tesserati. Certo, è uscito ridimensionato dal Consiglio Federale che non ha avallato quanto deciso dall'assemblea, ma conosce bene le nostre problematiche e credo che troverà una soluzione affinché si continui a fare calcio. Ne uscirà vincente".

Sezione: Serie C / Data: Mar 02 giugno 2020 alle 14:30
Autore: Claudio Mele
Vedi letture
Print