Altro giro, altro weekend di partite per i nove gironi di Serie D che, con l’avvicinarsi della fine dei campionati, profila situazioni interessanti e campionati abbondantemente indirizzati.

Nel girone A grazie alla vittoria del Lecco con la Stresa Sportiva la capolista è ad un millimetro dalla Serie C, che arriverà con tutta probabilità alla prossima: sono 15 i punti di vantaggio sulla Sanremese a 6 gare dal termine. Nel girone B prosegue la battaglia tra Mantova e Como: dopo il sorpasso di settimana scorsa la capolista biancorossa tiene il ritmo con la vittoria per 3 a 2 col Ponte S.P.Isola ed il vantaggio resta di un punto sui Lariani vittoriosi di misura col Rezzato. Cambio in vetta alla classifica nel girone C: l’Arzignano espugna il campo del Cartigliano e l’Adriese impatta per 4 a 4 a Bolzano con la Virtus: la distanza tra le due compagini ora è di un solo punto ed il finale si prospetta incandescente. Tutto invariato nel girone D col doppio pareggio di Pergolettese e Modena: gli uomini di Contini restano in vetta a +6 dai Canarini quando al termine mancano 6 giornate

Nel girone E vincono tutte le prime e la situazione resta ingarbugliata: la Pianese espugna Massa Carrara e resta in vetta; il Ponsacco estromette definitivamente il Tuttocuoio dalla lotta al vertice tenendosi a -3 dai bianconeri; il Seravezza, infine, batte di misura il Trestina tenendosi a 4 lunghezze. Nel girone F clamorosa occasione sprecata dal Matelica per riaprire i giochi: se i biancorossi hanno pareggiato col Santarcangelo la capolista Cesena ha fatto peggio perdendo in casa col Pineto: il vantaggio dei romagnoli sul Matelica è ora di 4 punti. Nel girone G il Lanusei non lascia neanche le briciole agli avversari proseguendo nella cavalcata verso la C: la vittoria in trasferta col Castiadas permette ai sardi di mantenere il vantaggio di 10 punti su Avellino e Trastevere che hanno un match da recuperare. Nel girone H il Picerno fa un passo di vitale importanza verso la C: con la vittoria in extremis ottenuta a Sarno i lucani si portano a 7 punti di vantaggio su Taranto, vincente col Gelbison, e Cerignola, sconfitto ad Altamura.

Sezione: Serie D / Data: Lun 25 Marzo 2019 alle 14:00
Autore: Alessio D'Errico
Vedi letture
Print