Notte magica al San Nicola, Juventus ko. Grosso...

12.12.2017 18:15 di Francesco Serrone   Vedi letture
© foto di Alberto Lingria/PhotoViews
Notte magica al San Nicola, Juventus ko. Grosso...

12 Dicembre 2009. In un San Nicola stracolmo si affrontano nell'anticipo serale del sedicesimo turno il Bari di Giampiero Ventura e la Juventus di Ciro Ferrara. Una sfida avvincente e ricca di colpi di scena che vide prevalere i padroni di casa per 3-1. I biancorossi, che già nelle settimane precedenti avevano sorpreso per il loro gioco allegro e brioso, furono protagonisti di un'ottima prestazione al cospetto di un avversario di assoluto valore, seppur reduce dall'eliminazione dalla fase a gironi della Champions League.

Bari che passò in vantaggio ad inizio gara con un sinistro da fuori di Meggiorini, leggermente deviato da Legrottaglie. La Juventus pareggiò un quarto d'ora dopo con Trezeguet, lesto a sfruttare una respinta corta di Gillet dopo un tiro di Diego. Ma sul finire della prima frazione di gioco Speedy Gonzales Barreto, atterrato in area da Cannavaro, realizzò il rigore del momentaneo 2-1. Nella ripresa la Juventus si lanciò in avanti alla ricerca disperata del gol del pari. L'occasione più ghiotta la ebbe tra i piedi Diego. Il brasiliano sparò in curva un calcio di rigore concesso per un fallo di Almiròn sull'attuale tecnico del Bari, Fabio Grosso (subentrato pochi minuti prima). E proprio Almiròn chiuse definitivamente i conti con un potente diagonale da circa 25 metri. L'argentino, il cui cartellino era ancora di proprietà del club bianconero, scelse di non esultare per rispetto nei confronti dei suoi vecchi compagni. Tre a uno, Bari al settimo posto in classifica e festa grande tra i supporter biancorossi.