L’ex bomber biancorosso Sandro Tovalieri, intercettato in esclusiva dalla nostra redazione, ha così commentato la fresca doppia cifra raggiunta da Mirco Antenucci in campionato, vero attaccante goleador di questo Bari: “Non lo scopro di certo io, ha fatto un sacrificio e un bel gesto nel sposare un progetto di una squadra di due categorie inferiori. Aveva le qualità per emergere, ha avuto solo delle difficoltà iniziali ma adesso sta dimostrando tutto il suo valore, che credo sia molto alto”.

Per Tovalieri, anche i 5 gol timbrati su calcio di rigore dall’ex SPAL non sono assolutamente da sottovalutare“Innanzitutto devi essere bravo e freddo a realizzare i rigori, soprattutto quelli decisivi. Fa parte del gioco del calcio, credo che lui stia dimostrando le sue qualità perché ieri ha fatto un gol di ottima fattura, da attaccante vero. Sono sicuro che sarà fondamentale da qui alla fine del campionato. Tutti ci aspettavamo cose importanti e lui le sta mantenendo. È indubbio che da solo non può risolvere tutte le partite e i problemi di una squadra. Ci vuole sempre un gruppo dietro che possa sfruttare le caratteristiche di Antenucci”.

Sull’ottima media realizzativa mantenuta fin qui da Antenucci, il Cobra ha provato ad ipotizzare: “L'andazzo lascia prevedere che supererà anche l’altra doppia cifra. Farà un grande campionato, con dei gol decisivi su campi difficili come quello di Pagani. È un giocatore che sarà importante sia per la conquista finale del primo posto, sia per gli eventuali play-off promozione. Averlo in rosa sicuramente fa la differenza”.

Sezione: Esclusive / Data: Lun 18 Novembre 2019 alle 21:00
Autore: Gabriele Bisceglie
Vedi letture
Print