Avellino-Bari 1-0, decide De Vena. Galletti eliminati dalla Poule Scudetto

19.05.2019 14:15 di Gianmaria De Candia   Vedi letture
Avellino-Bari 1-0, decide De Vena. Galletti eliminati dalla Poule Scudetto

E' tutto dalla sfida del Partenio. La sconfitta condanna il Bari alla matematica eliminazione dalla Poule Scudetto. Finisce così la prima stagione targata De Laurentiis in Puglia. Sul campo i biancorossi avrebbero però meritato qualcosa in più, tra sfortuna ed evidenti demeriti sottoporta. In classifica l'Avellino si porta così in vetta a quota tre punti e mercoledì affronterà il Picerno per il primato del girone. 

 

96' - E' finita: Avellino-Bari 1-0, decide De Vena

95' - Forcing disperato dei galletti ma viene fischiato fallo in attacco di Neglia

93' - Ci prova Simeri, tiro fuori dallo specchio 

92' - Sforzini guadagna un buon calcio d'angolo e fa rifiatare i suoi

91' - Ottimo spunto del nuovo entrato Liguori ma palla alta da buona posizione. Intanto concessi cinque minuti di recupero

90' - Doppio cambio deciso da Cornacchini: dentro Feola e Liguori, out Hamlili e Turi

87' - Azione insistita del Bari ma la difesa dei lupi evita danni

84' - Quarto cambio irpino: Carbonelli rimpiazza Gerbaudo

83' - Ennesima rete annullata al Bari. Questa volta la decisione appare giusta: fuorigioco di Iadaresta e successiva realizzazione di Floriano

82' - Fallo in attacco di Iadaresta

81' - Ammonito Dionisi per un fallo su Simeri. Punizione da buona posizione per i biancorossi

79' - Conclusione centrale e debole di Sforzini

78' - Bari a trazione anteriore con Iadaresta, Simeri, Floriano, Neglia e Piovanello in campo contemporaneamente

77' - Ennesima conclusione sul fondo di Floriano. Intano un cambio per parte: Iadaresta-Brienza e Sforzini-Alfageme

75' - Proteste biancorosse per una trattenuta su Piovanello in area di rigore ma l'arbitro lascia giocare

74' - Occasione Bari. Numero di Hamlili sulla destra, che salta l'avversario con un tunnel e mette al centro un pallone perfetto per Floriano. L'esterno calcia sull'esterno della rete

73' - Ciotola sostituisce Da Dalt

71' - Bari in pressing, Floriano conquista calcio d'angolo

68' - Primo cambio per i padroni di casa: Buono per De Vena. 

66' - Dentro Neglia per Bolzoni. Brienza scala in mediana nel 4-2-3-1

65' - Rete annullata a Bolzoni, che ribadisce in rete dopo la bella parata di Viscovo su Simeri. Molti dubbi sulla decisione del guardalinee, il centrocampista sembrava in linea

64' - Galletti pericolosi con un colpo di testa di Bolzoni, palla a lato di pochissimo

62' - Ammonito Piovanello

61' - Clamorosa traversa di Simeri. Nell'occasione decisiva la deviazione di Viscovo. Bari davvero sfortunato, svantaggio immeritato

58'- Rete di De Vena che sfugge alla marcatura di Mattera. Il tutto nasce da un cross di Tribuzzi sullo sviluppo di un calcio d'angolo

56'- Pasticcia il rinvio con le mani Marfella. Rimedia la difesa del Bari

53' - Potenziale buona occasione per il Bari. Il cross di Floriano è troppo lungo per Simeri e Piovanello

52' - Cornacchini comanda la prima sostituzione: Piovanello rimpiazza Langella 

51' - Rete annullata ad Alfageme, bravo a ribadire in rete una goffa respinta di Marfella sulla conclusione di Gerbaudo

48' - Bello spunto di Floriano ma il suo tiro-cross non inquadra la porta

16:04 - Inizia il secondo tempo

Termina la prima frazione di gara. Davvero un buon Bari che avrebbe meritato il vantaggio. Partita però molto aperta e imprevedibile. Capitan Brienza, per distacco, il migliore in campo. Qualche sofferenza di troppo sulle fasce per la squadra di Cornacchini 

 

46' - Nessun minuto di recupero. Il sig. Emmanuele fischia la fine del primo tempo

45' - Grande occasione per l'Avellino. Alfageme manda a lato di testa da pochi passi su un bel cross di Da Dalt

44' - Terzo tiro da fuori di Di Paolantonio: ancora alto

40' - Rete annullata a Langella per fuorigioco. Bellissimo ancora una volta il  passaggio illuminante di capitan Brienza

38' - Colossale palla gol per il Bari. Brienza ruba palla sulla trequarti e serve Floriano. L'ex Foggia solo davanti a Viscovo non trova la porta

35' - Cross di Brienza e strepitosa parata di Viscovo sul tiro al volo di Di Cesare. L'arbitro però ferma tutto per un presunto (qualche dubbio) fuorigioco

34' - Floriano stende Betti. Buona punizione per il Bari

31' - Potenziale palla gol per Alfageme ma il colpo di testa ma posizione ravvicinata è troppo debole per impensierire Marfella

30' - Match piacevole con ritmi alti e tanti capovolgimenti. Poca precisione negli ultimi 20 metri da ambo le parti

26' - In difficoltà Nannini, che troppo spesso è costretto a ricorrere al fallo

23' - Brutto fallo sulla trequarti di Morero su Simeri. Ammonito il difensore centrale dei lupi

18' - Ancora un tiro da fuori di Di Paolantonio: non inquadrà però i pali di Marfella

15' - Bella manovra sulla destra dell'Avellino che porta alla conclusione Di Paolantonio: palla in curva

13' - Duro intervento di Langella su Tribuzzi

9' - Buono l'impatto dei galletti, con Simeri e Brienza molto attivi

5' - Che chance per il Bari! Splendido lancio di Brienza per Floriano, che si ritrova davanti a Viscovo ma il pallonetto termina però alto

4' - Primo tiro in porta di marca biancorossa. Il calcio di punizione di Brienza dai 35 metri è però centrale

3' - Calcio di punizione sull'out sinistro per un fallo di Nannini su Tripuzzi. Sullo sviluppo Simeri allontana di testa

2' - Subito angolo per l'Avellino ma niente di fatto

1' - Inizia il match!

15:01 - Un minuto di silenzio per l'ex bandiera biancorossa, scomparso venerdì, Mario Mazzoni

15:00 - Squadre in campo. Da segnalare la bellissima cornice di pubblico

Buon pomeriggio e benvenuti alla diretta testuale di Avellino-Bari, valida per la seconda giornata della Poule Scudetto. I biancorossi sono chiamati alla vittoria per poter andare avanti nel torneo, riscattando così lo 0-0 interno con il Picerno. Esordio nella competizione, invece, per i lupi, che sette giorni fa hanno festeggiato la promozione nello spareggio contro il Lanusei (vittoria 2-0). Gli ultimi precedenti risalgono alla Serie B della scorsa stagione (prima dei noti fallimenti estivi). In entrambe le occasioni i galletti hanno vinto per 2-1 in rimonta. Nessuna sorpresa nell'undici iniziale per Cornacchini, che si affida alla formazione tipo. L'unica modifica è l'inserimento di Langella dal primo minuto al posto di Piovanello. Formazione tipo anche per i padroni di casa, schierati con il solito 4-4-2 con Gerbaudo che rimpiazza lo squalificato Matute. 

Di seguito le formazioni ufficiali:

Avellino (4-4-2): Viscovo; Dionisi, Betti, Morero, Parisi; Tribuzzi, Gerbaudo, Di Paolantonio, Da Dalt; De Vena, Alfageme. All.: Bucaro

Panchina: Pizzella, Patrignani, Ciotola, Carbonelli, Buono, Dondoni, Pepe, Capitanio, Sforzini

Bari (4-3-1-2): Marfella; Turi, Di Cesare, Mattera, Nannini; Hamlili, Bolzoni,Langella; Brienza; Floriano, Simeri. All.: Cornacchini 

Panchina: Maurantonio, Cacioli, Quagliata, Feola, Piovanello, Liguori, Neglia, Iadaresta, Pozzebon

Arbitro: Marco Emmanuele della sezione di Pisa.

Assistenti: Matteo Pressato e Marco Cerilli