Salgono a 1093 i casi di Coronavirus registrati in Puglia, dopo i 1005 di ieri. A renderlo noto è il Presidente della Regione Emiliano che, sulla base delle informazioni del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, ha comunicato che oggi sono stati effettuati 878 test in tutta la regione, di cui 88 sono risultati positivi. 

I casi positivi sono cosi suddivisi: 32 in Provincia di Bari; 3 in Provincia Bat; 13 in Provincia di Brindisi; 32 in Provincia di Foggia; 3 in Provincia di Lecce; 5 in provincia di Taranto, su dieci è da attribuire la provincia di appartenenza. Sono stati registrati 4 decessi: 2 in provincia di Foggia, 1 in provincia di Bari e 1 in provincia di Lecce.

A preoccupare i vertici regionali, desiderosi di aumentare ancora il numero di tamponi, ora c'è la penuria di materiale per effettuarli. "Non ci sono i reagenti per fare i tamponi, neanche a quelli che ne avrebbero diritto - ha detto il presidente della Regione Michele Emiliano alla TgR edizione Puglia, come riportato da Repubblica edizione Bari -. Possiamo farne al massimo 800-900. Oggi ho fatto un appello all'università di Bari, ma che estendo a tutti coloro che dispongono di macchine pcr (termociclatori) in grado di fare queste analisi e che hanno reagenti di chiamarmi e di mettere a disposizione questi macchinari, in modo da aumentare il numero di tamponi".

E' leggermente ottimista il professor Pier Luigi Lopalco, responsabile del coordinamento epidemiologico della Regione Puglia, commentando l'andamento della crescita di casi positivi al Covid-19 (Coronavirus) nella regione. "In Puglia si conferma il trend dei giorni scorsi. Stiamo tenendo. Martedì 24 marzo siamo a mille. Mercoledì 25 probabilmente salirà fino a 1100-1150 al massimo, come previsione. Stiamo crescendo di 100 al giorno. I numeri sono molto di sotto di quella che era la previsione pessimistica che avevamo dato all'inizio. E questo ci consola, non poco". L'età mediana dei casi è 58 anni, l'età media dei deceduti è di 80 anni, "come anche a livello nazionale", aggiunge Lopalco. I maschi sono in numero maggiore (59,65) che le femmine (40,4%).

Salgono a due i decessi per Coronavirus all'ospedale di Altamura, e a 18 i casi di contagio accertati. L'ultimo aggiornamento sulla situazione arriva poco dopo le 13 dalla sindaca Rosa Melodia, sulla propria pagina Facebook. Fino a ieri sera, i casi erano 16, e uno il decesso registrato. A questi, come comunica Melodia, si sono aggiunti oggi un nuovo decesso e altri due casi, come si legge su Baritoday.it. 

Sezione: In Primo Piano / Data: Mer 25 marzo 2020 alle 20:15
Autore: Claudio Mele
Vedi letture
Print