A TuttoC le parole di Igor Protti, indimenticato bomber biancorosso: "Secondo me le sorprese di questi playoff sono state l'eliminazione del Padova con la Juventus Under 23, e il cammino compiuto dal Novara che ha eliminato il Carpi a domicilio, cosa mai semplice da ottenere. Il Bari? E' stato un passaggio del turno molto sofferto per i pugliesi, contro una squadra molto forte come quella umbra capace di lottare fino alla fine anche in inferiorità numerica.  Non era facile tornare in campo dopo tanto mesi di inattività. La formazione di Vivarini ha fatto la gara che doveva fare, c'è stata grande applicazione anche degli attaccanti capaci di fare il lavoro sporco in fase di non possesso. La Carrarese? Squadra molto particolare che gioca a calcio, ha un progetto da qualche anno con un allenatore di esperienza. I toscani uniscono elementi validi ad altri di maggiore esperienza, sicuramente il Bari è la squadra favorita, questo come sottolineato giustamente da Vivarini finisce per scaricare le responsabilità delle altre. Quando arrivi alle semifinali si trovano squadre di grande qualità, quindi per vincere occorre fare una grande partita".

Sezione: In Primo Piano / Data: Gio 16 luglio 2020 alle 09:00
Autore: Redazione TuttoBari
Vedi letture
Print