Durante l'assemblea di Lega svoltasi nella giornata di ieri, Aurelio De Laurentiis, patron di Napoli e Bari, avrebbe gridato in uno scatto d'ira "Lei è una incompetente, vada a casa ad accudire i figli" nei confronti di una manager della Lega Calcio. Come si apprende dall'ANSA, fra la sorpresa da parte dei presenti, la manager avrebbe sollevato un problema relativo a mancati adempimenti da parte del Napoli, legati a un calciatore. Ed ecco allora che, come si legge su repubblica.it, De Laurentiis avrebbe risposto rivolgendosi alla donna con toni duri. 

Sezione: News / Data: Ven 31 luglio 2020 alle 13:30
Autore: Claudio Mele
Vedi letture
Print