All’indomani dell’esordio del Bari nel campionato 2020/21 di Serie C, numerosi tifosi baresi hanno tirato le somme sulla partita, condividendo i loro pensieri tra i commenti alla nostra fanpage.

La vittoria contro il Virtus Francavilla ha rassicurato la piazza, inizialmente scettica per quanto riguarda le rivoluzioni messe in atto dalla dirigenza biancorossa. Antonio, nella sua analisi, ha tenuto conto dell’esiguo tempo che il Bari ha avuto a disposizione per la preparazione atletica: “Condizione fisica non al top ma i primi 30 minuti fanno ben sperare. Quello che conta è vincere, anche perché il gioco è qualcosa che si potrà esprimere al meglio con una freschezza atletica”. Anche Raffaele segue la stessa linea di pensiero: “Questa squadra è insieme da un mese e qualche giocatore anche da meno. Diamo tempo”.

I due gol subiti dai galletti in condizione di vantaggio hanno comunque mandato un allarme. La preoccupazione principale riguarda i difensori, come sottolinea anche Vito rivolgendosi ad Auteri: “Mister, piace tantissimo la tua propensione offensiva, però la difesa va curata con maggiore attenzione. Non so se dipende dalla qualità dei nostri difensori o dal tipo di gioco troppo offensivo che poi provoca qualche rischio”. Giuseppe, invece, mira alle caratteristiche dei singoli: “Buono il risultato, meno la tenuta della squadra. Difesa da rivedere; uno tra di Cesare e Sabbione è di troppo per lentezza”.

Ciò che però ha fatto più scalpore non è stato il risultato. La trasmissione della partita era stata affidata ad Eleven Sports, ma la maggioranza dei tifosi biancorossi non sono riusciti a vederla. Franco ha cercato di incitare gli altri abbonati a fare qualcosa per il servizio offerto: “Ma cosa aspettiamo a fare una class action?".

Sezione: News / Data: Lun 28 settembre 2020 alle 22:30
Autore: Gabriele Ragnini
Vedi letture
Print