Il portiere del Palermo Alberto Pomini, attacca sulla situazione rosanero e sulla disputa dei play-off senza la sua squadra: "L'anno scorso abbiamo atteso 10 giorni perché il Bari potesse difendersi, a noi non è stata data questa possibilità. Siamo qui per mostrare il nostro disappunto. L'Aic ci sta dando una mano per capire intanto cosa possiamo fare, però noi giocatori più di tanto a livello legale non possiamo fare. Secondo noi c'è stata una forzatura senza precedenti. ll Consiglio della Lega di B ha preso una decisione senza senso. Bisogna capire anche perché si sono innescati dei meccanismi secondo cui alcune squadre hanno tratto beneficio dalla situazione e altre no. C'è un'altra squadra come il Foggia che non può disputare i playout, e potrebbe averne diritto, e il Perugia che fa i playoff", riporta tuttopalermo.net.

Sezione: News / Data: Gio 16 maggio 2019 alle 13:00
Autore: Redazione TuttoBari
Vedi letture
Print