Situazione davvero surreale quella che si sta vivendo in queste ore ad Avellino, con una lotta intestina tra i due soci Izzo e Circelli. A farne le spese è stato il ds Musa, ingaggiato agli inizi di gennaio e ieri già licenziato. Di seguito il comunicato della società irpina.

"L'US Avellino comunica di avere sollevato Carlo Musa dall'incarico di Direttore Sportivo. A Musa vanno i ringraziamenti per il lavoro svolto, in particolare durante la fase di calcio-mercato, e per la serietà e correttezza dimostrate. Già protagonista della vittoria dello Scudetto e del Campionato LND lo scorso anno, a lui il club augura le migliori fortune umane e professionali".

Sezione: Serie C / Data: Dom 16 Febbraio 2020 alle 11:00
Autore: Claudio Mele
Vedi letture
Print