Il calcio dopo il coronavirus non tornerà rapidamente alla normalità. L'amministratore delegato del Monza, Adriano Galliani, ha così evidenziato i possibili scenari ai microfoni di TeleRadioStereo: "​​Non essendoci vaccini l’unica soluzione è rimanere a casa rinchiusi e isolati. Questo virus se ne andrà completamente quando ci vorrà un vaccino, ma ci vorrà comunque un anno o due. Tornare a giocare? Non ho una risposta. Bisogna affidarsi alla comunità scientifica e saranno i medici a dirci quando si potrà tornare a giocare. Fare previsioni - riporta itasportpress.it - adesso è inutile. Dipende dall’andamento del virus, certo è che quando usciremo di casa non sarà più come prima, vedo difficile che 80mila persone possano tornare a radunarsi a San Siro… Credo si giocherà per molto a porte chiuse e poi forse uno seggiolino si e uno. Ma certamente ora bisogna pensare solo alla salute e poi a tutte le altre attività e il calcio è una delle altre attività".

Sezione: Serie C / Data: Mar 24 Marzo 2020 alle 22:00
Autore: Gianmaria De Candia
Vedi letture
Print