Pareri discordi, a seconda della disponibilità finanziaria delle singole società. Questo il quadro che si va delineando, in serie C, relativamente alla disponibilità dei singoli club a partecipare ai playoff, nella formula che verrà decisa, con ogni probabilità, nel corso del Consiglio Federale della Figc dell’8 giugno prossimo.

Sulle colonne del quotidiano “La Nazione” in edicola quest’oggi si legge, in riferimento alla posizione delle squadre toscane: “Carrarese pronta a rispondere presente, Pontedera e Siena ancora indecise, l’Arezzo che annuncia il suo no. I playoff su base volontaria per assegnare la quarta promozione in B dividono. Secondo una stima costano alle società, per il rispetto dei protocolli sanitari, almeno 40- 45mila euro al mese e non è uno scherzo.”

Sezione: Serie C / Data: Lun 01 giugno 2020 alle 19:30
Autore: Giovanni Gaudenzi
Vedi letture
Print