3 giugno 2014: allo Scida di Crotone, la formazione di casa e il Bari si giocano l'accesso alla semifinale dei playoff, valevoli per l'accesso in serie A. I biancorossi giungono alla gara dopo una rincorsa incredibile effettuata nel girone di ritorno e un settimo posto conquistato dopo il 4-1 rifilato al Novara nell'ultimo turno della regular season.

A Crotone, il Bari non smette di stupire e annichilisce i rossoblu con un roboante 0-3. Nel primo tempo, è Galano a sbloccare il match, dopo un bel cross di Joao Silva. Nella ripresa, dopo minuti di sofferenza ed un salvataggio di Ceppitelli sulla linea, arriva l'apoteosi: prima Joao Silva e poi Sciaudone arrotondano il risultando, facendo esplodere il settore ospiti e la città. Prossimo avversario? Il soprendente Latina di Roberto Breda. Ma questa è un'altra storia...

 

Sezione: Amarcord / Data: Sab 3 Giugno 2017 alle 17:00
Autore: Gianluca Sasso
Vedi letture
Print