1 maggio 2011, stagione della retrocessione in B del Bari. I biancorossi giocano una gara estremamente fiera al San Nicola contro la Roma di Francesco Totti. I biancorossi, ormai condannati alla B, si tolgono lo sfizio di passare due volte in vantaggio contro gli uomini allenati da Montella: prima un rigore di Bentivoglio (riacciuffato da Totti), poi un gol del norvegese Huseklepp (bilanciato ancora da Totti, su calcio di rigore), non allontanano lo spettro dell'ennesima sconfitta. Rosi al 95' fredda il pubblico e consegna i tre punti ai giallorossi: finisce 3-2 per i capitolini.

Sezione: Amarcord / Data: Mar 01 maggio 2018 alle 22:30
Autore: Redazione TuttoBari
Vedi letture
Print