Come nella precedente gara casalinga con il Rieti, anche in occasione della partita di domani, sempre al S. Nicola, contro la Sicula Leonzio, molti spettatori si vedranno regalare, all’ingresso dell’impianto sportivo, lo storico album Panini, collezione “Calciatori 2019-2020”.

L’iniziativa, nel quadro di un accordo tra la Lega Pro e la società produttrice delle figurine, si svolgerà contemporaneamente in tutti gli stadi italiani di terza serie. La finalità è quella di celebrare, dopo alcuni anni di assenza, il ritorno degli scudetti delle squadre dei tre gironi di C e delle relative rose tra le piccole immagini a colori collezionabili.

Domenica scorsa, in abbinamento all’album, venivano inserite al suo interno sei figurine, uguali per tutti, ritraenti giocatori dell’attuale serie A. Tra queste, curiosamente, c’era quella dell’ex barese Andrea Masiello, 139 presenze e 4 reti con la casacca biancorossa tra il 2007 ed il 2011.

La circostanza non è passata inosservata ai tifosi del Bari, che ancora non hanno perdonato al biondo difensore atalantino il coinvolgimento nello scandalo del calcio-scommesse ed il famoso autogol nel derby con il Lecce del 15 maggio 2011.

Sezione: Gli ex / Data: Mar 21 Gennaio 2020 alle 20:00
Autore: Giovanni Gaudenzi
Vedi letture
Print