Bari-Igea Virtus 5-0: goleada biancorossa. RIVIVI IL MATCH

A segno Floriano (doppietta), Di Cesare, Neglia e Simeri.
27.01.2019 14:00 di Redazione TuttoBari  articolo letto 32275 volte
Bari-Igea Virtus 5-0: goleada biancorossa. RIVIVI IL MATCH

Tutto troppo facile per i biancorossi che regalano al pubblico del San Nicola una scorpacciata di gol.  A segno Floriano (doppietta), Di Cesare, Neglia e Simeri. In attesa dello scontro diretto con la Turris di domenica prossima. 

95' - Finisce qui: Bari-Igea Virtus 5-0!

92' - Iadaresta sfiora la sesta rete! Il colpo di testa dell'ex Latina viene allontanato in prossimità della linea di porta;

90' - Cinque minuti di recupero;

89' - Difesa siciliana in bambola, disimpegno errato: arriva Neglia che calcia da fuori area, palla altissima;

Piovanello corre a destra, appoggio arretrato per Simeri che lascia partire una cannonata che si infila sul secondo palo: gran bel gol del centravanti biancorosso che non andava a segno dallo scorso 23 dicembre;

87' - SIMERI TROVA IL GOL! 5-0!

85' - Neglia tenta la conclusione a giro, blocca Cannizzaro;

84' - Ultimi due cambi operati da Cornacchini: escono Brienza e Di Cesare, in campo Iadaresta e Bianchi;

82' - Igea Virtus vicina alla rete della bandiera: Sylla si gira bene e calcia di destro dal cuore dell'area, Marfella si distende e mette in angolo;

Neglia si invola a tu per tu con Cannizzaro, pallonetto dell'ex Siena; il portiere sfiora ma la sfera termina comunque in rete nonostante il disperato tentativo di recupero della difesa ospite;

79' - Neglia! ll Bari cala il poker!

75' - Ultimi cambi nell'Igea Virtus: in campo Miuccio e Calabrese, escono Giambanco e Perkovic;

72' - Verticalizzazione di Hamlili per Simeri che prende il tempo alla difesa e calcia di destro: incrocia troppo, pallone a lato non di molto;

71' - Velardi converge da sinistra e calcia con il destro, blocca Marfella senza alcun problema;

66' - Bella iniziativa di Aloisi che pesca Simeri in area con un ottimo traversone: il centravanti cerca una difficile acrobazia anziché controllare la palla e l'occasione sfuma;

64' - Doppio cambio nei biancorossi: entrano Piovanello e Feola, fuori Liguori e Bolzoni;

62' - Conclusione di Di Cesare da fuori, para Cannizzaro;

55' - Apertura magistrale di Brienza per Quagliata: traversone basso del giovane terzino respinto dalla difesa ospite prima dell'arrivo di Liguori;

54' - Perkovic tenta una conclusione impossibile, pallone ampiamente fuori;

52' - Schema su punizione: Brienza imbecca Simeri: conclusione potentissima dell'attaccante da posizione defilata, ottima respinta di Cannizzaro;

Sono entrati gli ultras dopo lo sciopero durato per tutto il primo tempo;

46' - Inizia la ripresa. Nel Bari c'è Neglia, fuori Floriano; Nell'Igea Virtus doppio cambio: escono Grosso e Bucca, in campo Velardi e Sylla;

47' - Finisce il primo tempo! Bari-Igea Virtus 3-0;

Corner battuto da Brienza, zuccata poderosa di Di Cesare che insacca nell'angolino basso. Nulla da fare per Cannizzaro;

46' - DI CESARE! 3-0 BARI!

Due minuti di recupero;

45' - Destro di Allegra da lontanissimo, blocca Marfella;

40' - Pochissime emozioni in questi minuti: il Bari tiene il possesso palla, aspettando il varco giusto per affondare;

35' - Liguori si incunea in area e calcia di controbalzo, pallone alto non di molto;

30' - Siamo arrivati alla mezz'ora: tutto facie per il Bari, in vantaggio di due gol e in pieno comando della gara;

25' - Liguori raccoglie fuori area una corta respinta degli ospiti e calcia di sinistro, pallone a lato;

22' - Cambio nell'Igea Virtus: esce l'infortunato Akrapovic, entra Pisaniello;

19' - Prova a reagire la squadra ospite: sinistro di Asprilla, palla fuori;

Grande combinazione tra Floriano e Liguori: triangolo tra i due con l'ex Foggia che calcia da fuori, trovando la rete del raddoppio;

17' - Ancora Floriano! 2-0 Bari!

16' - Intuizione geniale di Brienza che lancia Simeri in area: i centravanti napoletano colpisce di testa ma spedisce alto;

14' - Imbucata di Mattera per Simeri, pallone leggermente troppo lungo. Esce Cannizzaro;

Traversone di Liguori, Simeri prova la mezza rovesciata ma non aggancia: Grosso combina il pasticcio in area di rigore lasciando via libera a Floriano che, tutto solo, batte Cannizzaro;

9' - Floriano! Il Bari è in vantaggio!

7' - Mattera impatta di testa su corner, blocca Cannizzaro;

5' - Si gioca praticamente nel silenzio: la Curva Nord non sta cantando come al solito per protesta dopo gli arresti avvenuti in settimana, conseguenza degli scontri di qualche mese fa;

1' - Inizia Bari-Igea Virtus;

Nel settore ospiti, è esposto uno striscione: "Ciao Fiorello, cuore giallorosso", rivolto al magazziniere;

Bel gesto prima dell'inizio della gara, Brienza dona un mazzo di fiori alla panchina del'Igea Virtus: qualche giorno fa è scomparso lo storico magazziniere della squadra siciliana. C'è anche il minuto di raccoglimento;

14.15 - Riscaldamento finito. Tra pochi minuti il via alla partita;

14.00 - Squadre in campo per il consueto riscaldamento prepartita. Da segnalare che la curva nord è completamente vuota al centro. Una protesta dei gruppi organizzati per gli arresti dovuti agli scontri di Messina?

Prima contro penultima. C'è l'Igea Virtus sulla strada del Bari, reduce dalla sconfitta di Cittanova. Un successo sui siciliani, che non segnano da più di duecentosettanta minuti, consentirebbe ai biancorossi di presentarsi allo scontro diretto con la Turris con un confortante +12. Diverse le novità di formazione rispetto alla gara di sette giorni fa. Tornano dal primo minuto Simeri, capitan Brienza e il giovane Liguori. Esordio da titolare anche per il neoacquisto Quagliata.

TuttoBari.com, come di consueto, fornirà la diretta testuale dell'incontro.

Di seguito le formazioni ufficiali:

BARI (4-2-3-1): Marfella, Aloisi, Di Cesare, Mattera, Quagliata, Hamlili, Bolzoni, Floriano, Brienza, Liguori, Simeri. Panchina: Bellussi, Cacioli, Neglia, Bianchi, Piovanello, Iadaresta, Feola, Nannini, Pozzebon.

IGEA VIRTUS (3-5-2): Cannizzaro, Allegra, Diamoutene, Bucca, Moussa, Grosso, Giambanco, Dodaro, Akrapovic, Asprilla, Perkovic. Panchina: Cascione, Miuccio, Calabrese, Mancuso, Pisaniello, Mattaliano, Sylla, Cucchiara, Velardi.

Dirige l'incontro il signor Andrea Bordin di Bassano del Grappa.