Bari, attento a Vantaggiato. Ex e bestia nera: quei sette gol...

09.10.2019 18:30 di Gabriele Bisceglie   Vedi letture
© foto di Federico Gaetano
Bari, attento a Vantaggiato. Ex e bestia nera: quei sette gol...

Solitamente, qualsivoglia attaccante cerca di segnare più reti possibili con la maglia della propria squadra. Nel caso ciò non avvenga, invece, la punta è quasi sempre costretta a cambiare aria, senza rancori, per cercare miglior fortuna altrove. A volte, però, ci sono episodi in cui quello stesso attaccante si trasforma, un po’ per vendetta o per semplice casualità, in un’autentica bestia nera nei confronti della sua ex squadra.

In questa categoria rientra perfettamente la storia di Daniele Vantaggiato, centravanti della Ternana che a Bari ha realizzato 10 gol tra il 2005 e il 2007. La sua particolarità è proprio nell’aver fatto diventare il club biancorosso, sin dal giorno del suo addio, la propria vittima preferita per colpire il bersaglio. Assieme al Brescia, infatti, il Bari è la squadra che ha subito più reti firmate da Vantaggiato, ben 7 in totale. Questo incubo è cominciato con una doppietta in rimonta al San Nicola con la maglia del Pescara. A seguire, in stagioni diverse, altri 5 gol sempre decisivi, con Rimini, Parma, Padova e Livorno. Proprio con gli amaranto ha realizzato una seconda doppietta nella pesante sconfitta per 5-2, subita nel febbraio del 2015.

I difensori centrali baresi sono già avvisati. Nel big match contro la Ternana c’è un Vantaggiato da marcare attentamente. Un attaccante dal dente avvelenato, che quando sfida il Bari vede rosso anziché biancorosso.