Nel pomeriggio sono state pubblicate le decisioni del Giudice Sportivo, al termine dell’ottava giornata di serie C. Nulla da segnalare per quanto riguarda il Bari, ammenda di 2000 euro invece per la società Cavese“perché propri sostenitori, in campo avverso, introducevano e accendevano numerosi fumogeni alcuni dei quali venivano lanciati nel recinto di gioco, uno nel settore dell'opposta tifoseria nonché due petardi di cui uno nel recinto di gioco, il tutto senza conseguenze”. Inoltre la Ternana, prossimo avversario dei biancorossi al San Nicola, dovrà fare a meno dello squalificato Palumbo, espulso per doppia ammonizione nell’ultima gara.

Sezione: News / Data: Mar 08 ottobre 2019 alle 18:15
Autore: Gabriele Bisceglie
Vedi letture
Print