Alcuni enigmi da sciogliere per la ripresa. Ne parla Il Giornale, come riportato da TuttoC: "Il nodo principale da sciogliere riguarda i contratti in scadenza il 30 giugno. La Figc studia una norma per estenderli al 31 agosto, deadline della stagione 2019/20, tuttavia ciò non può avvenire in automatico, serve un accordo collettivo tra le parti coinvolte".

Sulla Serie C... "Molti presidenti sostengono di non essere in grado neppure di pagare tamponi e test sierologici per adempiere al protocollo CTS. A sostegno di ciò, il professor Castellacci: «Non c'è dubbio che la Lega Pro non possa ripartire. Abbiamo avuto la richiesta di farci portavoce di tutti i medici della Serie C nostri associati che sono in agitazione dopo la decisione della Federcalcio di far ripartire il campionato. Il protocollo non può essere recepito»".

Sezione: News / Data: Ven 22 maggio 2020 alle 10:30
Autore: Redazione TuttoBari
Vedi letture
Print