Il direttore sportivo del Monopoli, Massimo Cerri, ha parlato dei possibili scenari per risolvere la crisi del mondo del calcio dovuta all'emergenza coronavirus: "Si stanno prospettando diverse soluzioni. L’importante è che le istituzioni dimostrino unità d’intenti. Nei momenti di difficoltà tutte le componenti del calcio e soprattutto dello Stato possono sedersi e mettersi d’accordo per trovare la soluzione migliore. Non sappiamo ancora com’è questo virus e quindi a cascata anche noi del calcio dobbiamo adeguarci e sperare di ricominciare prima possibile. Tutte le proposte che ho letto sono da tenere in considerazione. A mio avviso - afferma a ilcalciocalabrese.it - il calcio dovrà ripartire da zero, così come l’economia. È la quarta industria italiana e muove tante persone ormai anche durante la settimana. Va ripensato tenendo presente tutti i parametri che si stanno verificando. Sarà un calcio diverso, ma è un modo per ricominciare in meglio".

Sui verdetti sportivi: "Per quanto concerne la serie C ritengo che se dovessimo dare dei meriti e assegnare promozioni, Monza, Vicenza e Reggina meritano il salto di categoria”.

Sezione: Serie C / Data: Sab 28 marzo 2020 alle 00:00
Autore: Gianmaria De Candia
Vedi letture
Print