Lo Monaco, amministratore delegato del Catania, non le manda di certo a dire in alcune dichiarazioni riprese dalla Gazzetta dello Sport, dopo l'amichevole a Giarre finita per 0-2, lanciando qualche stoccata agli avversari più accreditati: "Avrei fatto la rivoluzione ad inizio stagione. Il budget, purtroppo, non ci consente di effettuare ciò che avrei voluto ma ripeto, le rivoluzioni si fanno con i soldi in tasca. Entro 15 giorni dovremo pagare oltre 600mila euro tra debiti erariali e Iva dilazionata. Non attraversiamo un buon momento, ma la nostra tenacia ci aiuterà a superare tutto”.

Sezione: Serie C / Data: Ven 13 Settembre 2019 alle 22:30
Autore: Maurizio Ladisa
Vedi letture
Print