Il pareggio della Turris sul terreno di Acireale ha avvicinato ancora di più i biancorossi (+11 in classifica) all'obiettivo stagionale. Con quattordici punti nelle prossime otto giornate, il Bari conquisterebbe la 18°esima promozione della sua storia. Solo in un'occasione i galletti erano passati dalla D alla C, esattamente nel campionato 1953-1954. Gli altri salti di categoria riguardano, invece, i tornei nobili: 4 dalla C alla B (1954/55, 1966/67, 1976/77, 1983/84) e ben 12 dalla cadetteria alla Serie A o Prima Divisione (1923/24, 1930/31, 1934/35, 1941/42, 1957/58, 1962/63, 1968/69, 1984/85, 1988/89, 1993/94, 1996/97, 2008/09). 

La società biancorossa, vincendo il Girone I, arriverebbe anche al quarto titolo interregionale, che si differenzia dal nazionale per criteri di assolutezza. Nelle tre precedenti occasioni sono arrivati tre campionati di Serie C gruppo C: 1966-1967, 1976-1977 e 1983-1984. 

Possibile però anche la conquista del primato nazionale. Nella sua storia il Bari ne ha già conquistati quattro: 2 titoli di Serie B (1941-1942, 2008-2009), uno di Serie C (1954-1955) e uno di Serie D (1953-1954). Per raggiungere tale traguardo i galletti dovrebbero trionfare la Poule Scudetto, l'esclusiva competizione tra le nove squadre vincitrici dei gironi del campionato dilettanti. 

Da ricordare, infine, che la bacheca biancorossa è anche dotata di un titolo internazionale: la Mitropa Cup del 1990. 

Sezione: Focus / Data: Lun 11 Marzo 2019 alle 21:00
Autore: Gianmaria De Candia
Vedi letture
Print