La formazione Juniores del Bari s'inchina ad un forte Cerignola, corsaro e vittorioso per 2-0. Con questo successo, l'Audace fortifica il secondo posto di un classifica che vede invece i biancorossi fermi al quinto gradino.

La gara. Mister Alfieri schiera la sua squadra con un inedito (e più aggressivo) 3-4-1-2. Nonostante il nuovo atteggiamento tattico, nel primo tempo il Bari fa fatica a produrre gioco ed occasioni da gol. Il Cerignola, invece, mostra maggiore robustezza e una migliore organizzazione di manovra. Gli ospiti si rendono pericolosi al 20’, quando solo la traversa evita ai giovani galletti di subire una rete che, il Cerignola, meriterebbe per le diverse giocate pericolose, che mettono a dura prova l’impianto difensivo biancorosso. Che vacilla ma non cede. È 0-0 al termine della prima frazione.

Nella ripresa, partenza sprint dei foggiani che con un uno-due micidiale stende e tramortiscono un Bari fragile, a tratti irriconoscibile. Doppio vantaggio per un Cerignola che dimostra tutto il suo valore e la seconda posizione meritata in classifica. A nulla valgono i cambi, ai padroni di casa sembra andare tutto storto. Termina così la sfida.

Ora, il campionato si concede un lungo periodo di vacanza sino al 5 gennaio. La sosta servirà per ricaricare l’ambiente, ritrovare i giusti equilibri e magari pescare qualche utile e necessario rinforzo.

Formazione Bari: Pellegrini, Laneve, D’Alba, Bovio (Caradonna G.), Di Noia, Gioria, Angelini, Raia, Minervino, Pinto (Castiello), Mutti. A disposizione: Liso, Carella, Frappampina, De Serio, Viggiano, Trentadue, Grasso. All. Mister Alfieri

Sezione: Giovanili / Data: Sab 8 Dicembre 2018 alle 18:00
Autore: Francesco Didonna
Vedi letture
Print