L'ex Carrus: "A Bari contratto importante. Matarrese come un padre..."

24.04.2019 12:00 di Redazione TuttoBari   Vedi letture
Davide Carrus
© foto di Matteo Bursi
Davide Carrus

Tre anni intensi, difficili ma allo stesso tempo gratificanti, in cui ha messo insieme ben 84 presenze condite da 18 gol. Stiamo parlando di Davide Carrus, attaccante classe '79, protagonista con la maglia del Bari dal 2004 al 2007 e oggi trascinatore del Castiadas, nel girone G di Serie D. 

Ai microfoni di tuttoseried, l'ex biancorosso ha così ricordato il suo arrivo e la sua permanenza in Puglia: "Mi hanno fatto un contratto importante per quelli che erano i miei standard, tra l’altro era un quadriennale. C’è da dire, comunque, che anche quella è una grandissima piazza, è stata una scelta che non rinnegherò mai, anche se non era un periodo brillante in termini di risultati. Ci fu una riorganizzazione totale, forse in quegli anni non sono stati investiti tanti soldi come nelle stagioni precedenti o in quelle successive. Il presidente Matarrese? Lui per me era come un padre, mi voleva davvero molto bene e anche io lo ricordo con grandissimo piacere. Si sentiva davvero tanto il lato umano del presidente. Poi ripeto, Bari è una piazza caldissima, in cui si subiscono davvero tante pressioni. Bisogna avere una certa personalità, ma per un calciatore questo è fonte di stimoli".