Iadaresta salva il Bari. Simeri, errore che costa. Giù Floriano

24.02.2019 16:55 di Mario Caprioli   Vedi letture
Iadaresta salva il Bari. Simeri, errore che costa. Giù Floriano

Primo pareggio casalingo nel 2019 per il Bari che non va oltre l’1-1 contro l’Acireale. Nella prima frazione i biancorossi sono risultati poco brillanti e gli ospiti ne hanno approfittato con la marcatura di Manfrè. Ripresa d’assalto dei padroni di casa che hanno trovato il pari grazie al neo entrato Iadaresta. Sono 9 ora le lunghezze di vantaggio sulla Turris, oggi vincente 1-0 sul campo della Cittanovese.

Di seguito le pagelle:

MARFELLA 6 Incolpevole sul vantaggio ospite. Per il resto, ordinaria amministrazione;

BIANCHI 5.5 Nella mezz’ora di gioco in cui è campo, non sembra essere particolarmente in giornata;

DI CESARE 6 Tiene a bada le punte ospiti. Non disdegna avanzate nella metà campo avversaria;

MATTERA 6 Vedi Di Cesare. Attento sugli attaccanti siciliani, spesso tenta la giocata del lancio sull’esterno;

QUAGLIATA 6 Ottima prestazione in fase di spinta ma dal suo lato arriva il gol di Manfrè;

BOLZONI 5.5 Alterna giocate utili ad altre meno brillanti. Esce anzitempo dal rettangolo verde;

HAMLILI 5.5 Recupera tanti palloni ma è poco lucido quando deve imbastire la manovra;

PIOVANELLO 6 Nella ripresa si accende e serve a Simeri un pallone che deve solo depositare in rete;

BRIENZA 6 Nei primi 45 minuti non risulta particolarmente brillante. Nella ripresa serve un assist al bacio per Iadaresta ma nel finale si fa espellere per doppio giallo;

FLORIANO 5 Stranamente non in giornata. Tanti errori nella scelta del passaggio e quasi mai in grado di saltare l’uomo. Leggero nella marcatura su Manfrè in occasione dello 0-1;

POZZEBON 5 Si divora la rete del pareggio. Per il resto 45 minuti in ombra;

ALOISI 6 Entra nel corso della prima frazione. Svolge i propri compiti di spinta e di copertura in modo sufficiente;

SIMERI 5 Entra ad inizio di seconda frazione, vivacizzando il reparto avanzato. Imperdonabile l’errore a pochi centimetri dalla porta che avrebbe regalato al Bari il meritato vantaggio;

IADARESTA 7 Ingresso devastante. Evita il terzo ko stagionale con una splendida incornata, imprendibile per Biondi. Sfiora il 2-1, sempre di testa;

NEGLIA sv

NANNINI sv

CORNACCHINI 6 Il suo Bari è sfortunato nella ripresa e complessivamente avrebbe meritato i tre punti. Pesa e non poco il primo tempo blando in cui i galletti non sono riusciti quasi mai a rendersi pericolosi. Indovina il cambio Bolzoni-Iadaresta che permette di agguantare il pari.