Nenè, cuore e gol. Floro, che impatto. Male Marrone e Henderson

30.04.2018 23:45 di Mario Caprioli  articolo letto 11114 volte
Nenè, cuore e gol. Floro, che impatto. Male Marrone e Henderson

Si conclude con un pari l'anticipo del Barbera tra Palermo e Bari. Padroni di casa in vantaggio a dieci minuti dal termine con La Gumina. Nonostante l'inferiorità numerica (espulso Marrone), i biancorossi pareggiano grazie alla zampata vincente di Nenè. Nel recupero rosso anche per Henderson.

Di seguito le pagelle:

MICAI 6 A parte il gol sul quale non ha alcuna responsabilità, non deve compiere interventi degni di nota;

EMPEREUR 6 Rimedia un giallo evitabile ma nella difesa a tre mostra più sicurezza;

MARRONE 4.5 Fino al gol dei rosanero, non commette sbavature. Poi perde La Gumina nell'azione che porta allo svantaggio. Sul finire di gara si fa cacciare per doppio giallo;

GYOMBER 5.5 Alterna interventi provvidenziali ad altri meno efficaci. Non perfetto in occasione del gol del Palermo;

BALKOVEC 5.5 Nella prima frazione è il migliore dei biancorossi. Tra i meno positivi nella ripresa. Perde la marcatura di Moreo che serve l'assist vincente per La Gumina;

ANDERSON 6 Contiene il suo diretto avversario e non affonda come è solito fare;

BASHA 6.5 Tutte le giocate del Bari passano dai suoi piedi. Con l'uscita di Marrone, gioca da difensore centrale e lo fa nel migliore dei modi;

TELLO 5 Anche al Barbera conferma il suo lungo periodo di appannamento. Sbaglia tanto in fase di appoggio;

HENDERSON 4.5 Prestazione di sostanza fino a quando non decide di concludere anticipatamente la sua gara con un intervento killer a metà campo;

CISSE' 6 Non ha molti palloni giocabili dalle parti di Pomini e spesso è costretto ad abbassarsi sulla linea dei centrocampisti. Da apprezzare il suo sacrificio;

NENE' 7.5 E' il migliore in campo. Rincorre gli avversari, recupera palla e, nonostante le quasi 35 primavere, non molla fino all'ultimo secondo. I suoi sforzi vengono ripagati quando gonfia la rete che vale l'1-1;

GALANO 5.5 Ci mette diversi minuti per entrare nel match. Floro gli serve un pallone invitante che sciupa in malo modo. Tuttavia da un suo cross nasce il gol del pari;

FLORO FLORES 7 Il suo ingresso è determinante e dopo pochi secondi sembra essere in grado di poter già cambiare la partita. Confeziona un assist d'oro per Nenè;

ANDRADA 6 Ha poco più di dieci minuti per mettersi in mostra e il riscontro è più che positivo. Bravo nel gestire la sfera e far salire la squadra;

GROSSO 6 Ha il merito di bloccare il Palermo con il nuovo assetto tattico (3-5-2). Nella ripresa decide di tornare al 4-3-3 con l'inserimento di Galano ma la mossa sembra non pagare. Con il cuore i suoi ragazzi portano a casa un importante pari e l'obiettivo ora non può che essere quello di centrare il miglior piazzamento playoff