Politico e ministro, Francesco Boccia - un passato da calciatore - è intervistato oggi dal Corriere del Mezzogiorno. Originario di Bisceglie parla del derby: "È una partita di cui non avrei mai pensato di parlare. Era inimmaginabile sia per il Bisceglie che per il Bari. Le rispettive storie li hanno portati qui. A livello di vivai però non è un inedito. Io stesso sono stato protagonista di alcune sfide contro il Bari giovanile. Era senz’altro più forte di noi, godeva di una selezione più ampia di ragazzi, ma ogni tanto vincevamo".

Boccia ricorda... "Impazzivo per Maiellaro, anche se sono stati tanti i giocatori per i quali ho tifato e che hanno avuto il merito di portare il Bari in A. Come tutti gli amanti del calcio, poi, ho avuto un debole per Cassano, anche se è stato poco in maglia biancorossa. A Bisceglie, invece, apprezzavo soprattutto Ferrante e Cascella".

Un giudizio poi su De Laurentiis... "Ha fatto ciò che altri non hanno fatto prima di lui. È una persona seria e in grado di riportare il Bari nella massima serie. A quel punto credo sarà necessario scegliere. Ma ora è presto, non è il momento di pensarci".

Sezione: News / Data: Ven 8 Novembre 2019 alle 13:00
Autore: Redazione TuttoBari
Vedi letture
Print