Il presidente del CONI Giovanni Malagò, ha rilasciato un'intervista al Corriere della Sera, dove ha parlato anche della reazione alla crisi del calcio italiano: "Ho contatti frequenti con Gravina che ringrazio per gli aggiornamenti costanti. La Serie A è un mondo a parte, che ha situazioni economiche diverse da tutte le altre realtà. Giocherà la propria partita e io non posso far altro che rispettarla. Chiudere subito la stagione? Il calcio deve fare i conti con il virus. L'agenda la detta il Governo e al momento non ci sono certezze".

Sezione: News / Data: Gio 26 Marzo 2020 alle 15:00
Autore: Claudio Mele
Vedi letture
Print