La Serie C è finalmente completa. Questo pomeriggio la Co.Vi.Soc. ha formalizzato le riammissioni a completamento organico di Foggia e Bisceglie, riammesse nel girone C a seguito della sentenze sul caso di combine tra AZ Picerno e Bitonto.  

Di seguito il comunicato del Foggia: “E’ stato premiato poco fa il duro ed incessante lavoro svolto in questi giorni dalla società rossonera, impegnata su più fronti per ottemperare a tutte le richieste necessarie per l’iscrizione al campionato di Serie C. Fideiussione bancaria, assegno circolare e “chiusura” dei conti con la LND, allegando tutta la documentazione necessaria per il passaggio al professionismo: un’operazione resa ancor più difficile dall’emergenza Covid-19 che, di fatto, ha creato qualche ostacolo al club, superato brillantemente attraverso un ulteriore esborso economico. Ed alle ore 16:53 è giunto finalmente l’okay delle tre commissioni riunitesi questo pomeriggio a Roma: Co.Vi.So.C (Commissione di Vigilanza sulle società calcistiche), Commissione Criteri Infrastrutturali e Commissione Criteri Sportivi ed Organizzativi che hanno ufficializzato la regolarità della domanda d’iscrizione in Lega Pro dei rossoneri, presentata giovedì scorso (con un giorno d’anticipo rispetto alla scadenza) direttamente a Firenze, concedendo la Licenza Nazionale al Calcio Foggia 1920”. 

Questo il comunicato del Bisceglie: “Nel pomeriggio odierno, la Commissione Vigilanza Società di Calcio ha esaminato la documentazione prodotta dall’ As Bisceglie Srl per l’iscrizione al campionato di serie C 2020/21, formalizzando così la correttezza, dal punto di vista legale ed economico-finanziario, dell’iscrizione al torneo da parte della società nerazzurra”.

Sezione: News / Data: Mer 30 settembre 2020 alle 20:00
Autore: Andrea Papaccio
Vedi letture
Print