In conferenza stampa Domenico Giacomarro, tecnico del Picerno, ha presentato la sfida di domani pomeriggio contro i biancorossi valida per la Poule Scudetto: “Sarà una partita difficile, il Bari è una grande squadra, è una Ferrari, se vai a vedere ogni giocatore, tanti hanno giocato campionati di categoria superiore e ne hanno vinti tanti, alcuni li conosco bene. Il mio Picerno se la giocherà, anche perchè abbiamo la testa e le gambe, ci stiamo allenando bene. I ragazzi sono fantastici. Non siamo abituati a fare calcoli, affrontiamo ogni partita singolarmente, proveremo a dire la nostra senza timore”.

L'allenatore, come riportato da azpicerno.it, si è poi soffermato sulla situazione ambientale legata al San Nicola: "Giocheremo sempre in uno stadio importante, una partita che potrà cambiare la vita a molti giocatori. Di certo per tutti noi, per la Società, per i tifosi, sarà un pomeriggio indimenticabile. Ma anche per me, perchè ricordo lo Stadio della Vittoria, ma da giocatore. Giocai a Bari quando vestivo la maglia del Verona in Serie A. Sicuramente non partiremo favoriti, affronteremo una grande squadra, una signora squadra, ma daremo fastidio e l’obiettivo è dimostrate quanto di buono fatto quest’anno".

Sezione: Prossimo Avversario / Data: Sab 11 Maggio 2019 alle 14:00
Autore: Gianmaria De Candia
Vedi letture
Print