Questo pomeriggio allo stadio ‘Puttilli’, Barletta e Andria si scontreranno in quello che si prevede sarà, almeno dal punto di vista del tifo, un derby gradevole. I biancorossi, reduci da un pessimo inizio di stagione, in settimana hanno cambiato allenatore e vorranno sicuramente vincere il match. Dall’altra parte gli azzurri, dopo aver perso immeritatamente la gara di domenica scorsa contro il Latina, vorranno di certo riscattarsi. Dunque, sarà un match dove le motivazioni spingeranno le due formazioni a giocare a viso aperto e al meglio. Per quanto riguarda la composizione delle due rose possiamo notare come le due compagini sono accomunate tra loro dal fatto che hanno molti giovani in squadra. L’unica differenza sta nel fatto che mentre l’Andria ha deciso di affiancare ai giovani, alcuni giocatori esperti, il Barletta ha deciso di puntare solo sulle giovani promesse.

In vista del derby l'allenatore dell'Andria Vincenzo Cosco ha dichiarato: “Innanzitutto mi dispiace non poter affrontare mister Novelli visto che siamo amici. Sicuramente con il cambio del tecnico ci saranno modifiche a livello tattico, oltre che nuove motivazioni. Il fatto che le due tifoserie sono gemellate tra di loro renderà il match più gradevole, poi comunque mi auguro che la partita sia all’altezza dello spettacolo che sicuramente ci sarà sugli spalti. Per quanto riguarda il nostro atteggiamento, noi non lavoriamo sui concetti di sistema, ma di gioco, infatti durante questa prima parte di stagione abbiamo giocato con vari tipi di sistema. La cosa più importante però non è come giochiamo, ma l’approccio alla partita, la mentalità e l’intensità con cui giochiamo. Noi non sottovalutiamo questa partita, perché penso che il Barletta non è una squadra che merita la penultima posizione in classifica, anzi i biancorossi hanno una squadra fortissima, fatta di giovani di grande prospettiva. Se noi sottovalutassimo la squadra biancorossa faremmo un grande errore, per cui a Barletta andremo con la stessa mentalità con cui abbiamo affrontato le altre squadre”.  

Per quanto riguarda gli indisponibile, lo staff tecnico andriese dovrà fare a meno di De Giorgi e Maisto.

PORBABILE FORMAZIONE: Rossi; Contessa, Zaffagnini, Migliaccio, Scrugli; Giorgino, La Rosa, Arini; Taormina, D’Errico; Innocenti.

Sezione: Speciale Andria-Barletta / Data: Dom 04 novembre 2012 alle 09:00
Autore: Nicola Massaro
Vedi letture
Print