Domenica il Bari andrà in Campania per sfidare la Casertana, squadra scorbutica e che vorrà dire la sua davanti al proprio pubblico. La gara tornerà in scena a distanza di 35 anni. L'ultima volta che le due squadre si affrontarono era la stagione 1983/84 e curiosamente entrambe le partite terminarono per 0-0. Quell'anno il Bari, guidato da Bolchi, fu poi promosso in Serie B e arrivò alle semifinali di Coppa Italia, pur essendo un club di terza serie.

In totale ci sono 16 precedenti tra falchetti e biancorossi: se il bilancio casalingo è positivo con 6 vittorie e un pareggio, quello esterno è assai negativo. Il Bari nella sua storia non è mai riuscito ad espugnare il 'Pinto' di Caserta, ottenendo 4 pareggi e 3 sconfitte. Restano poi due precedenti che si giocarono in campo neutro. Il primo vinto a Brindisi per 3-0, stagione di Serie C 1974/75, e il secondo pareggiato in esterna per 0-0 nel già citato precedente della stagione 1983/84 giocato a Benevento.

Tutti i precedenti risalgono ai campionati di Serie C, tranne che per due della stagione 1970/71 in Serie B in cui il Bari pareggiò a Caserta per 1-1 e vinse al 'Della Vittoria' per 3-1, e due relativi al campionato di Serie D 1952/53 dove entrambe le partite terminarono 2-0 per la squadra che giocava in casa. 

Domenica il Bari avrà l'arduo compito di sfatare la cabala e vincere a Caserta per la prima volta, in modo da non intaccare il distacco dalla Reggina capolista.

Sezione: Corsi & Ricorsi / Data: Ven 13 dicembre 2019 alle 11:00
Autore: Claudio Mele
Vedi letture
Print