Vestire la maglia biancorossa è un'occasione quasi irripetibile per molti calciatori. Giulio Ebagua, tra i nuovi acquisti del Bisceglie, è così ritornato sulla sua parentesi al Bari nel 2015 ai microfoni del Corriere dello Sport: "Sono molto motivato, non mi aspettavo tutta questa accoglienza da parte dei tifosi. Torno in una terra alla quale sono legato. Nella mia carriera ho due grandi rimpianti: la parentesi di Bari e soprattutto la retrocessione in C col Vicenza. Riparto da qui, consapevole della mia forza. Ringrazio il Bisceglie per l’opportunità. Sono pronto a dare il massimo per questa maglia".

L'attaccante, classe '86, ha poi definito gli obiettivi per la prossima stagione di C:  "La salvezza, prima di tutto. Poi vediamo cosa succede. Sul piano personale spero di poter andare almeno in doppia cifra - riporta tuttocalciopuglia.com - magari 15 gol, ma il vero intento è quello di permettere alla squadra di poter crescere e farle fare quel salto di qualità che tutti auspicano. Voglio dimostrare a tutti che io ci sono ancora".

Sezione: Gli ex / Data: Mer 21 Agosto 2019 alle 21:00
Autore: Gianmaria De Candia
Vedi letture
Print