Nel pomeriggio si è giocata una sfida importantissima in ottica playoff nel Girone C. Il Catanzaro si è, infatti, virtualmente assicurato il terzo posto ai danni del Bari, vincendo in casa della Juve Stabia, reduce da 6 vittorie consecutive. A decidere la sfida è stata la marcatura di Roberto Pierno, pregevole sinistro da oltre 20 metri del classe 2001 nativo di Bari. Proprio nel capoluogo pugliese aveva militato per diversi anni. La trafila nelle giovanili è stata poi interrotta nel luglio 2018, data del fallimento del club targato Giancaspro. Rimasto svincolato, il ragazzo ha così firmato con il Lecce, che nelle ultime due stagioni, lo ha girato in prestito al Bitonto e al club calabrese.

Al momento della rete, la prima tra i professionisti, il ragazzo ha indicato il cielo per dedicarla all'amico e tifoso biancorosso Nicolas Pinto, drammaticamente scomparso lo scorso novembre a soli 19 anni per leucemia.  

Sezione: Gli ex / Data: Mer 21 aprile 2021 alle 22:00
Autore: Gianmaria De Candia
Vedi letture
Print