48' Basta così: il Bari rinuncia ancora alla vittoria, ma si porta un punto da Salerno grazie alla doppietta di Galano che ha aperto e chiuso i giochi. Dopo cinque minuti ha siglato il gol del vantaggio e a pochi istanti dal termine ha gonfiato la rete per la nona volta in campionato, rimontando così la doppietta di un ottimo Rossi. Da segnalare un ottimo secondo tempo dei biancorossi che hanno schiacciato i granata nella propria metà campo per tutta la ripresa. In sospetto fuorigioco il gol del momentaneo 2-1 della Salernitana.

47' Brienza alza su Floro Flores, ma il pallone è troppo lungo. Salernitana stanca, Bari in pressing.

45' 3' di recupero

43' Sull'angolo segna Floro Flores sulla torre di Tonucci, ma l'arbitro ritiene che Capradossi abbia ostruito Radunovic in uscita.

42' Il Bari preme a pieno ritmo: Brienza illumina ancora su Anderson, il cui cross viene rimpallato in corner.

37' Petriccione calcia una parabola che non si abbassa troppo e termina di poco sopra la traversa.

36' Brienza parte palla al piede e viene steso al limite dell'area da Minala.

34'RISCHIA TANTISSIMO LA SALERNITANA! Su un retropassaggio sciagurato di Mantovani, Tello anticipa Radunovic, ma il pallone torna clamorosamente tra le braccia del portiere. Sul contropiede Anderson chiude in angolo su Bocalon.

31'GALANO PAREGGIA! 2-2! Cross di Improta e poderoso stacco di Galano che segna il nono gol in otto partite con un colpo di testa.

29' Brienza alza un campanile per Cissè: palla fuori. Adesso doppio cambio: Il Bari manda dentro Floro Flores, la Salernitana Rosina: escono Rossi e Cissè.

27' Ricci stende Petriccione: punizione da buona posizione per il Bari.

24' Capradossi segna sugli sviluppi della punizione, ma l'arbitro annulla per un fallo di mano di Tonucci sull'assist.

23' Gatto ha i crampi: Bollini lo richiama in panchina e manda in campo Ahmed.

22' Ripartenza veloce del Bari: Vitale poi bracca Cissè quando stava per passarla a Galano solo davanti al portiere. Viene ammonito Vitale.

20' Bari in pressione: Brienza sventaglia a centro area per Galano che stacca sul fondo.

19' Anderson si spinge ancora e crossa per Cissè: Mantovani si rituffa in angolo.

17' Attacca a pieno organico il Bari che porta Anderson al cross: calcio d'angolo sulla deviazione di Vitale. Fallo in attacco sul corner.

16' Partita bellissima: la Salernitana si ribalta dall'altra parte e prova con Minala un tiro dalla distanza. Micai raccoglie centralmente.

14'BRIENZA SI DIVORA IL 2-2! Taglia bene Brienza alle spalle di tutti: il numero dieci si presenta davanti a Radunovic e inspiegabilmente manda fuori.

13' Bocalon legge bene la verticalizzazione di Vitale, ma Micai piomba su di lui e con i piedi spazza.

10' Con personalità Galano rincorre Gatto sulla ripartenza e ripiega difensivamente a recuperare il pallone: applausi per il numero undici del Bari, oggi capitano.

9' Grosso si gioca la carta Brienza: fuori Busellato.

Il gol della Salernitana, quello del 2-1, era irregolare per posizione di off-side di Rossi.

5' Dialogano Tello e Improta che per poco non arrivano con il pallone in porta: l'ultimo scambio trova Pucino sulla traiettoria e fa sfumare l'azione.

3' Rischia tantissimo il Bari: Rossi intercetta un bel pallone e serve Bocalon che si invola e invita Gatto al tiro. Vuole strafare però la Salernitana che tenta di arrivare in porta con il pallone e allora l'uscita di Capradossi è vincente.

1' Inizia la ripresa: Bari che deve rincorrere ancora.

48'ROSSI FA DOPPIETTA! MATCH RIBALTATO! Al fotofinish del primo tempo Rossi sfrutta un buco lasciato dalla difesa del Bari e con una girata fantastica segna il bis in acrobazia. 2-1 all'intervallo.

47' Sbaglia ancora Tello che vede la sovrapposizione di Anderson, ma gli scarica il pallone con troppa potenza: imprendibile per l'olandese.

46' Galano fa partire una bella azione offensiva, che si perde sullo scarico a Tello: il colombiano tentenna troppo nella scelta del passaggio e fa sfumare l'azione.

45' Cross di Vitale e testata di Bocalon, tanto potente quanto imprecisa. L'arbitro ha allungato il recupero: tre minuti di extra-time.

44' Ripartenza rapida della Salernitana che poi vede interrompere la sua azione solo su un intervento perfetto di Tonucci.

43' Ci saranno due minuti da recuperare.

42' Cross di Vitale su punizione e avvitamento di Mantovani che sul colpo di testa terminato fuori commette comunque fallo.

39' Vitale sbaglia clamorosamente, ma Cissè - che non se lo aspettava sulla trequarti campo - se ne accorge troppo tardi e non controlla.

37' Cerca un tiro Cissè: murato. Fase un po' più lenta del match che ha viaggiato su ritmi pazzeschi per almeno trenta minuti.

30' Bocalon si accentra e tira: si immola Capradossi che manda in angolo con il corpo. Sul tiro della bandierina fallo in attacco su Anderson, fin qui autore di una buona prova.

28' Adesso ci prova Gatto con un mancino potente che termina alto sul fondo.

26' Si riprende a giocare: Radunovic è in grado di proseguire.

25' Cissè è scatenato e ancora una volta ha dribblato bene Mantovani: la sua conclusione, però, è troppo debole per impensierire Radunovic che adesso accusa qualche problema. Medici in campo.

24' Baricentro altissimo per i biancorossi: Petriccione avanza palla al piede e crossa bene su Cissè. Radunovic esce a valanga e fa sua la sfera.

23'PALO DI CAPRADOSSI! Cross delizioso di Anderson e stacco di Capradossi che sbatte sul legno.

22' Tello soffia bene il pallone a un difensore avversario, e tende un mancino al centro per Improta: bravo Signorelli ad anticipare in corner.

20' La conclusione di Improta non crea problemi a Radunovic.

19' Viene fuori con personalità Gyomber che parte dalla retroguardia e arriva sino al limite dell'area granata, quando Gatto lo stende e si prende il primo giallo del match.

18' Rossi verticalizza su Bocalon, ma Capradossi è attentissimo e chiude bene.

17' Busellato cerca Cissè con un cross, ma non alza bene il pallone e allora la difesa granata può controllare agevolmente.

14'PAREGGIA ROSSI! Scivolone di Gyomber che si fa sorpassare da Rossi che si porta la palla sul mancino e gonfia la rete alle spalle di Micai. Tutto da rifare.

12' Rischia un clamoroso autogol la Salernitana: Radunovic controlla male un retropassaggio e per poco non se la butta in porta. Cissè prova a pressare, ma il portiere granata recupera la calma e spazza. Sulla ripartenza Tonucci compie il primo intervento su Bocalon, anticipato correttamente.

11' Torna in campo Denis Tonucci, primo cambio di Fabio Grosso: esce Marrone, scuro in volto. Capradossi fa il centrale, Tonucci gioca sul centro-destra nella difesa a tre.

10' Marrone ha ancora problemi: probabile si debba ricorrere al cambio per Grosso.

9' Buona iniziativa di Improta che parte da sinistra e strada facendo prende coraggio per il tiro che termina di poco a lato. Radunovic era sulla traiettoria. 

7' Improta, fischiatissimo, punta la fascia mancina e crossa al centro: Galano viene anticipato da Vitale. Sul tentativo di rinvigorire l'azione offensiva Tello fallisce l'apertura per Busellato.

5'GALANO! BARI IN VANTAGGIO! Azione devastante di Cissè che sorpassa due avversari, punta la porta avversaria e serve al centro Galano che prima finta il tiro e poi insacca alle spalle di Radunovic.

4' Marrone lascia zoppicando il terreno di gioco. Bari temporaneamente in dieci.

3' Su un'azione d'attacco della Salernitana, Marrone resta a terra dolorante su uno scontro con Capradossi e Bocalon. Resta a terra l'ex Juventus, per cui è richiesto l'intervento dello staff medico.

1' Fischia Pezzuto: la Salernitana tocca il primo pallone di questa sfida. La porta di Micai è a ridosso del settore ospiti, popolato da più di 3000 tifosi.

14.58 - Squadre in campo adesso: completo granata per la Salernitana, maglia bianca per il Bari

Giancaspro a Sky: "A Salerno c'è entusiasmo da 34 anni, siamo felici di tornare a festeggiare con i nostri tifosi e gli amici di Salerno in una giornata di sano sport. La classifica ci vede vicini, dunque la gara sarà intensa. Bari è una città tra le prime otto come media spettatori e merita ogni attenzione da parte nostra per creare una rosa competitiva. Però memori dello scorso anno, in cui abbiamo avuto mezza squadra in infermeria, è meglio evitare fare proclami. La rosa è competitiva, ma stiamo in guardia perché la B è terribile a livello di intensità e ora è troppo presto per dire qualsiasi cosa. Fuori casa secondo me è mancata la concentrazione, perché la squadra ha giocato bene e spesso abbiamo fatto tutto noi, vedi la trasferta di Frosinone. È un gruppo quasi completamente nuovo, a partire da Grosso, e c'è bisogno di amalgamare un po' il tutto. Il progetto per il San Nicola è a buon punto, grazie all'accordo con BFutura ci porta ad uno stato avanzato della cosa. Sarà un intervento che supererà a livello di infrastrutture quello che è stato fatto allo J.Stadium a Torino"

14.12 - Ecco le formazioni ufficiali: la Salernitana ha la difesa contata (Bollini si inventa Pucino e Vitale centrali) e sei titolari assenti (pesanti quelle di Sprocati e Rodriguez). In avanti Rossi preferito a Rosina. Nel Bari Grosso manda in campo Anderson per la prima volta sulla corsia di destra e ripropone la sua fiducia a Cissè in attacco al fianco di Galano. Soliti radar sulla posizione di Improta che potrebbe agire sia da quinto di centrocampo che da terzo d'attacco.

SALERNITANA (3-5-2) - Radunovic, Vitale, Mantovani, Pucino, Alex, Signorelli, Ricci, Minala, Gatto, Rossi, Bocalon. All.Bollini.

BARI (3-5-2) -  Micai, Capradossi, Marrone, Gyomber; Anderson, Tello, Petriccione, Busellato, Improta; Galano, Cissè. All.Grosso.

14.08 - Ancora nessuna novità sull'undici del Bari, chiamato a dar continuità al 3-0 sull'Ascoli e soprattutto a invertire il trend esterno. La Salernitana ha numeri da capogiro: viene da un 2-1 pesantissimo contro l'Empoli e ha perso una sola volta in questo campionato.

14.04 - Meno di un'ora e avrà il via Salernitana-Bari, scontro delicatissimo sia per il fascino della sfida (il lungo rinnovato gemellaggio tra le due squadre) che per la zona di classifica che obbliga le due squadre a portare a casa il bottino intero.

 

 

Sezione: I nostri LIVE / Data: Sab 4 Novembre 2017 alle 16:10
Autore: Marco Fornaro
Vedi letture
Print