Il Bari esce con onore dalla Coppa Italia 2020/2021. La Spal accede al prossimo turno dove affronterà il Crotone. Biancorossi ko solo ai calci di rigore dopo 120' di valore contro un avversario di categoria superiore. Dagli undici metri, per gli ospiti errori di Candellone e Minelli.

Di seguito le pagelle:

MARFELLA 7 Non compie miracoli ai rigori ma in partita è tra i migliori. Almeno due gli interventi prodigiosi;

CELIENTO 6.5 Prestazione convincente prima da centrale di destra, poi in posizione più avanzata. Ha il demerito di divorarsi all’87’ il gol dello 0-1;

MINELLI 7 Si fa ipnotizzare da Thiam ma il suo è un esordio eccellente. Con grande autorevolezza tiene a bada le punte spalline;

PERROTTA 6.5 Oggi capitano, si rende protagonista di una gara attenta, senza sbavature;

ANDREONI 6 Per la prima volta in stagione dal 1’, non spinge ma è attento in copertura;

DE RISIO 7 Nei tempi regolamentari, è il migliore in campo per poi calare nei supplementari. Tanta sostanza e qualità a metà campo;

MAITA 6.5 Con il compagno di reparto l’intesa è già ottima dai tempi di Catanzaro. Con diligenza svolge tanto lavoro sporco;

SEMENZATO 6 Ha un solo allenamento da quando è approdato in Puglia. Soffre il suo diretto avversario ma non disdegna in fase di spinta;

CORSINELLI 6 Nonostante cerchi di fare il suo, non incide nell’inedito ruolo di esterno d’attacco. Meglio da esterno di centrocampo;

CANDELLONE 5 Si sacrifica tanto ma fallisce un’occasione clamorosa nella ripresa. Decisivo il suo errore dal dischetto;

D’URSI 6.5 A volte imprendibile, è il più convincente del reparto avanzato. A volte pecca di concretezza ma sembra un calciatore completamente rivitalizzato rispetto allo scorso anno;

MARRAS 6 Dal dischetto non sbaglia. In gara regala freschezza all’attacco;

ANTENUCCI 6 Ravviva l’attacco ma non riesce a rendersi pericoloso dalle parti dell'estremo difensore avversario. Come Marras, è letale dagli undici metri;

CIOFANI 6 Attento, non concede opportunità agli attaccanti biancazzurri;

BIANCO 6.5 Entra in un momento delicato del match. Regala nuova linfa alla mediana;

SABBIONE 6 Con i suoi centimetri irrobustisce la retroguardia;

AUTERI 6.5 Al Mazza, il Bari gioca una partita ad armi pari al cospetto di un avversario di categoria superiore. Stupiscono positivamente le idee e la personalità mostrate dai biancorossi nei 120’.

Sezione: Il Pagellone / Data: Gio 01 ottobre 2020 alle 00:00
Autore: Mario Caprioli
Vedi letture
Print