Neglia devastante, Di Cesare in versione goleador. Le pagelle

30.09.2018 16:45 di Mario Caprioli   Vedi letture
Neglia devastante, Di Cesare in versione goleador. Le pagelle

Terzo successo in campionato per il Bari che surclassa per tre reti a zero la Cittanovese. Biancorossi in vantaggio nella prima frazione grazie a Simeri che trasforma il penalty procurato da Di Cesare. Nella ripresa uno-due terribile dei padroni di casa che vanno in gol con l’ex difensore del Parma e con il solito Neglia.

Di seguito le pagelle dei galletti:

MARFELLA 6 Poco impegnato, non compie interventi degni di nota;

ALOISI 6 Attento nel contenere il suo diretto avversario Napolitano. Dai suoi piedi arriva qualche cross invitante;

DI CESARE 7 In netta ripresa dopo la difficile serata con il Bitonto. Si procura il rigore del vantaggio e segna con una precisa incornata;

CACIOLI 6.5 Dà sicurezza al pacchetto arretrato. Attento in copertura sugli attaccanti calabresi;

D’IGNAZIO 6 Tiene bene la corsia sinistra senza commettere sbavature;

BOLZONI 6.5 Punto di riferimento a metà campo. Si fa valere soprattutto in fase di interdizione. Per pochi centimetri non trova il suo primo gol in biancorosso;

PIOVANELLO 6.5 Conferma di avere delle qualità importanti per questa categoria. In costante crescita;

HAMLILI 6.5 Recupera una miriade di palloni in mezzo al campo. Confeziona un assist al bacio per Neglia;

NEGLIA 7 Con le sue giocate e dribbling crea il panico nella difesa ospite. Letale ancora una volta sotto porta;

SIMERI 6.5 Fa un gran movimento su tutto il fronte offensivo. Preciso e freddo nello spiazzare Cassalia dagli undici metri;

BOLLINO 6 In ombra nei primi 45 minuti. Da un suo cross vellutato nasce il raddoppio;

NANNINI 6 Rimpiazza D’Ignazio e lo fa diligentemente;

FEOLA 6 Utile nel gestire diversi palloni a metà campo;

LANGELLA 6 Quando entra, i suoi strappi sulla trequarti arrecano non pochi problemi ai giallorossi;

MATTERA 6 Subentra ed irrobustisce la retroguardia;

CORNACCHINI 6.5 La sua squadra parte al rallentatore ma cresce con il passare dei minuti. Nel secondo tempo, dopo aver messo in cassaforte il match, ruota gli elementi a sua disposizione.