Sono iniziati ieri i playoff che sanciranno l'ultima promozione in Serie B. Non sono mancate le sorprese, soprattutto nel raggruppamento A. É il caso della Juventus U23, che dalla decima posizione ha battuto per 3-1 la Pro Patria quinta in classifica. Successo fondamentale per i bianconeri contro un avversario in netta ascesa nelle ultime gare e che poteva essere un'outsider. Se in Serie A la vecchia signora vive un'annata fallimentare, i giovani dell'under 23 per qualità della rosa e spensieratezza possono togliersi grosse soddisfazioni.

L'altro risultato a sorpresa del girone A è la vittoria del Grosseto a Lecco, con un roboante 4-1 esterno. I lombardi forti di una squadra d'esperta e di qualità hanno visto le streghe contro la gioventù dei maremmani, che si sono meritati ampiamente l'accesso al secondo turno. La sfida sarà adesso contro l'Albinoleffe, che ha avuto la meglio non senza difficoltà del Pontedera. I celesti adesso sognano in grande, forti del doppio risultato a favore proprio contro i toscani nel prossimo turno.

Nel girone C il Palermo ha battuto il Teramo, dimostrandosi squadra in ripresa e che può giocarsela contro chiunque. I rosanero grazie alle reti di Floriano e Luperini nel primo tempo hanno blindato il passaggio del turno e lanciato un segnale a tutte le altre partecipanti. Il prossimo incontro sarà ora decisivo, con i siciliani obbligati a vincere in casa della Juve Stabia. Le vespe hanno estromesso dalla competizione la Casertana, al termine di una gara in bilico fino all'ultimo. Solo un discusso rigore di Marotta ha permesso ai gialloblu di qualificarsi al secondo turno, con i falchetti vicini alla qualificazioni a soli 5 minuti dal termine.

Il colpo lo ha fatto il Foggia, espugnando per 3-1 il Massimino di Catania. Una prestazione solida quella dei rossoneri, che hanno saputo difendersi col coltello tra i denti grazie alle prodezze di Fumagalli e soprattutto far male in contropiede. Tanti rimpianti a Catania per l'ennesimo campionato deludente, mentre a Foggia esultano consci di poter battere anche il Bari nel derby in programma al secondo turno.

Nel girone B risultati che rispecchiano le attese. Vince il Matelica di Vito Leonetti e Federico Pizzutelli contro la Sambenedettese meritandosi il secondo turno. Accede al turno successivo anche il Cesena a discapito del Mantova. Rinviato a data da destinarsi il match Triestina- Virtus Verona per un possibile focolaio di Covid nei veneti. Attesi in giornata sviluppi sulle modalità di prosecuzione del torneo.

Risultati 1^ turno:

Pro Patria-Juventus 1-3

Lecco-Grosseto 1-4

Albinoleffe-Pontedera 1-0

Triestina-V.Verona rinviata a data da destinarsi

Cesena Mantova 2-1

 Matelica-Sambenedettese 3-1

Catania-Foggia 3-1

Juve Stabia-Casertana 1-1

Palermo-Teramo 2-0

Sezione: In Primo Piano / Data: Lun 10 maggio 2021 alle 19:00
Autore: Claudio Mele
Vedi letture
Print