Devastante Paparesta: dopo essersi aggiudicato all’asta la fallita società che fu dei Matarrese sta rastrellando tutto quello che riguarda lo sport in città. Ieri si è assicurato l’utilizzo dei due stadi di Bari, il San Nicola e il Della Vittoria e, notizia di oggi, ha stretto accordi anche con la Pink, squadra di calcio femminile del capoluogo. Le ragazze allenate da Isabella Cardone cambieranno i colori sociali, che dal rosa e blu, passeranno al biancorosso e indosseranno le stesse maglie di Sciaudone e compagni. Cambia anche il logo della società, che diventa lo stesso dell’Fc Bari 1908 con due variazioni: il bordo superiore del cerchio si colora di rosa anziché di marrone e all’interno, la dicitura “1908” è sostituita da “Pink”.  

Queste le parole della presidente, Alessandra Signorile, riportate sul sito ufficiale del club: “Il rosa e il blù sono i colori che ci hanno portato fino a qui: sono e resteranno sempre i nostri colori ma il legame con la nostra città è forte e quindi, in accordo con il presidente Paparesta abbiamo pensato fosse il momento giusto per portare  i colori di Bari in tutta Italia. Le ragazze lo hanno capito e sono ben  felici di indossare questi nuovi colori. Per noi è un motivo di orgoglio. Altra novità importante è il logo che evidenzia ancora di più il sodalizio fra le due società rappresentanti del calcio barese. Il nuovo  logo è una declinazione al femminile del logo della FC Bari. Oltre al nostro nome, c'è il nostro rosa e ci sono il bianco e il rosso, i colori delle nostre nuove maglie”. Nasce, dunque, la Fc Bari Pink.  

Sezione: La Bari in Rosa / Data: Sab 9 Agosto 2014 alle 13:00
Autore: Gianluca Lippolis
Vedi letture
Print