Karim Laribi, autore dell’iniziale gol del vantaggio biancorosso, è intervenuto ai microfoni di RadioBari, commentando il pareggio ottenuto nel big match con la Ternana: “Abbiamo beccato una Ternana che ci ha pressati molto alti, prendendoci un po’ alla sprovvista con il cambio di modulo. Siamo stati bravi a sfruttare dei contropiedi, abbiamo avuto delle buone occasioni nel primo tempo. Dopo il vantaggio sfortunatamente ci siamo fatti riprendere, Mammarella è un grande battitore. Siamo stati bravissimi a rimanere in partita e a riacciuffarla subito. La mia rete? È stato un gol bello che mi dà soddisfazione, ma è stato quasi inutile vista la non vittoria”.

Sulle recenti disattenzioni mostrate su calcio piazzato, il trequartista ha valutato: “Dopo il gol con la Cavese, anche oggi ne abbiamo subiti altri due. Dobbiamo lavorare e migliorare nell’attenzione su queste situazioni, per fare in modo che non accada nelle prossime gare. Ho avuto un grande maestro come Zeman, che mi ha insegnato a fare sempre una rete in più degli avversari. L’importante è concedere il meno possibile, in ogni calcio d’angolo stiamo prendendo gol. Siamo stati distratti noi o bravi gli avversari”.

Sul prosieguo di campionato“Continueremo sulla nostra strada, cercando di macinare altri punti. Alla fine tireremo le somme”.

Sezione: News / Data: Mer 26 Febbraio 2020 alle 23:45
Autore: Gabriele Bisceglie
Vedi letture
Print